Recensioni siti web

Perché si dovrebbe andare da un investigatore privato?

 

22/12/2017

In tutto il territorio italiano ci sono poco meno di 1.500 agenzie investigative: ciò vuol dire che non ci fidiamo delle forze dell'ordine? O semplicemente che non ci fidiamo delle nostre mogli e dei nostri mariti? Quel che è certo è che sono davvero numerose le ragioni per le quali si può decidere di rivolgersi a un investigatore privato: nel nostro Paese ce ne sono circa 3.000 e, come si può facilmente intuire, la maggior parte di essi è concentrata nelle grandi città, tra Milano, Napoli e Roma. Ma quali sono i requisiti che devono essere rispettati da un agente investigativo? Prima di tutto chi è interessato a svolgere questa mansione deve essere laureato in economia, in psicologia o in giurisprudenza.

Inoltre, per diventare investigatore privato è necessario aver prestato servizio per un periodo non inferiore a 5 anni nei reparti investigativi delle forze dell'ordine; tale attività deve, naturalmente, essere documentata. Il servizio deve essere stato lasciato da non più di 4 anni e da non meno di 1 anno. Gli investigatori e gli aspiranti tali sono tenuti a seguire dei corsi di aggiornamento e di perfezionamento a proposito delle tecniche e dei metodi da seguire nel lavoro: tali corsi devono essere organizzati da strutture che siano accreditate a livello regionale o a livello ministeriale. Infine, l'ultimo requisito di cui è bene tener conto riguarda il periodo di pratica che deve essere svolto per non meno di 3 anni al fianco di chi è un investigatore privato autorizzato da 5 anni o più.

Le investigazioni private

Chi è intenzionato ad aprire un'agenzia investigativa ha l'obbligo di richiedere e ottenere una licenza di pubblica sicurezza che deve essere certificata dalla prefettura; oltre a ciò è indispensabile l'iscrizione alla camera di commercio. Le categorie investigative in cui può essere suddivisa questa attività sono molteplici: si va dalle investigazioni patrimoniali a quelle assicurative, passando per le investigazioni commerciali, senza dimenticare quelle aziendali e quelle private.

Queste ultime sono quelle che riguardano, in linea di massima, la vita di coppia, e che dunque sono finalizzate ad accertare possibili infedeltà coniugali: sono importanti in caso di divorzi e separazioni. Ma, al di là dei tradimenti di mogli e mariti, le investigazioni private possono tornare utili anche in situazioni penalmente rilevanti, quando si sospettano casi di vessazioni, di abusi, di molestie, di stalking o di cattive frequentazioni da parte di minori.

Le indagini patrimoniali

Per quel che riguarda le investigazioni patrimoniali, invece, vi si ricorre nel momento in cui si ha la necessità di procedere al recupero di crediti o quando si devono effettuare delle attività di ricerca e di analisi, magari in vista dell'acquisizione di una società. Ancora, le investigazioni commerciali possono riguardare dei furti, delle omesse registrazioni di cassa o delle differenze inventariali nel settore commerciale, mentre le investigazioni assicurative hanno a che fare con le sospette frodi o con i sinistri stradali.

Le investigazioni aziendali

Infine, ci sono le investigazioni aziendali, che coprono un ampio ventaglio di possibilità, dalle indagini compiute prima di far sottoscrivere un contratto a un nuovo dipendente ai casi di assenteismo. Anche la verifica di un curriculum e gli accertamenti relativi a situazioni di infortunio o di malattia rientrano in questa casistica, così come le indagini che riguardano i casi di furti e di mobbing dentro un'azienda, la concorrenza sleale o la violazione di un patto di non concorrenza.

Come valutare un investigatore privato

Per valutare l'affidabilità di un'agenzia di investigazioni, come P&P Investigazioni a Milano, è necessario verificare che la stessa possa essere operativa 7 giorni su 7 e 24 ore su 24, ma anche che applichi in modo rigoroso il codice deontologico e rispetti la normativa in vigore, non solo per ciò che concerne la privacy. L'etica e la responsabilità, dunque, si devono coniugare con la riservatezza e la discrezione.

Notizie dal Blog

Tavoli moderni e di design per la sala da pranzo: ecco alcune indicazioni utili

Capita spesso che la sala da pranzo sia un ambiente totalmente diverso rispetto alla cucina, che invece è considerata come una sorta di “luogo sacro” del cibo, dove preparare gustosi piatti per i commensali che abbiamo il piacere di ospitare. Altre volte la sala da pranzo fa parte del medesimo spazio in cui c’è anche la cucina....

Come scegliere il conto deposito migliore?

Se hai in mente di far fruttare i tuoi risparmi e sei disposto a investire una parte dei tuoi soldi sapendo che non avrai bisogno di liquidità nel breve termine, il conto deposito è la soluzione a cui puoi fare riferimento per vedere soddisfatte le tue esigenze....

Riccione in inverno: ecco cosa fare

Pensare che una località di mare possa essere viva e apprezzata unicamente in estate è un errore: o, almeno, è un errore se la località in questione è Riccione, che anche nel resto dell'anno propone un vasto assortimento di attività e di luoghi da vedere....

Ultimi siti recensiti

Cose di Cuore

Cose di cuore è l'e-commerce perfetto per acquistare regali originali, decorati e personalizzati a mano con cura e creatività....

Il tuo personal trainer di bellezza: Estetica Giusti

Se sei alla ricerca di un centro estetico che sappia soddisfare tutte le tue esigenze, Estetica Giusti è proprio quello che fa per te....